Il dialogo come strumento

Volume 34

Codice: 734

€ 3.80 € 4.00 -5%

Disponibilità immediata.


Aggiungi articolo nella lista desideri

Leggi un estratto

di Ignazio Ingrao

Quaderni del Concilio

Questo volume affronta il delicato tema del dialogo della Chiesa con la società odierna e il progresso che in essa viene inseguito. La storia degli ultimi anni ha messo in crisi la fede
nel progresso. E, al posto di questa profezia fallace, il cristiano è chiamato a porre al centro la speranza, poiché non sono la scienza o il progresso che redimono l’uomo, bensì l’amore.
Come affermò Paolo VI, «per la Chiesa cattolica nessuno è estraneo, nessuno è escluso, nessuno è lontano». Il Concilio ha presentato il dialogo come strumento principale e stile caratteristico del rapporto della Chiesa con il mondo contemporaneo. È un compito arduo che ha bisogno dell’impegno comune di tutti i credenti che desiderano un mondo più fraterno e solidale. È soltanto attraverso il dialogo, la comprensione, la diffusione della cultura della tolleranza e dell’accettazione dell’altro che può sorgere una giusta convivenza tra le persone.
Completa il volume l’appendice che contiene i numeri della “Gaudium et Spes” relativi al dialogo della Chiesa con la società odierna.

Ulteriori informazioni
  • Autore: Ignazio Ingrao
  • Editore: EDITRICE SHALOM
  • EAN / ISBN: 9788884048479
  • Pagine: 96
  • Formato: 11x16,5 cm
  • Anno: 2022
  • Peso: 0.080 Kg